Necropoli del Gaudo - Villa Bartolomeo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attrazioni
La necropoli del Gaudo, è un sito archeologico della piana di Paestum, frutto di una scoperta casuale avvenuta nel 1944, durante la costruzione di una pista d'atterraggio da parte degli alleati anglo-americani, presenti in zona dopo l'Sbarco a Salerno.
Le tracce più antiche di insediamenti umani nella zona pestana risalgono alpaleolitico; le più recenti sono quelle che si riferiscono alla cosiddetta cultura del Gaudo.
Posta a circa un chilometro da Paestum la necropoli venuta alla luce si estende per un'area di circa 2000 m², in cui sono state rinvenute 34 tombe.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Partita Iva 04899340659
Torna ai contenuti | Torna al menu